Poste Italiane: illegittime le graduatorie di mobilità 2018

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

“ …gli accordi sindacali (nella fattispecie quelli del 13.06.2018,ndr), non possono restringere la portata delle tutele ex art. 33 c. 5 della l. 104/92”; è questo uno dei tratti salienti dell’ordinanza n. 48652/19 pubblicata il 15 maggio u.s. dal Tribunale Collegiale di Roma che ha ordinato l’immediato trasferimento della lavoratrice.

Accogliendo le tesi difensive prospettate dall’Avv. Minissale, infatti, il Collegio presieduto dalla dott.ssa Tiziana Orrù, ha ribaltato la decisione assunta dal Tribunale in composizione monocratica che aveva negato il legittimo diritto della lavoratrice e, soprattutto, del disabile ad essere assistito. La tutela dei diritti dei lavoratori rimane uno dei capisaldi dello studio che rimane a disposizione di tutti coloro dovessero ritenere lesa la propria posizione giuridica.

Iscriviti alla newsletter di legaliscuola.org

Gli ultimi articoli

VUOI RESTARE AGGIORNATO SUI TUOI DIRITTI DI INSEGNANTE?

Concorsi, variazioni contrattuali, vittorie sindacali, agevolazioni spettanti e tutto quello che riguarda la tua vita professionale.